Forza “Nuova Quarto Calcio Per La Legalità”

Martedì 9 aprile gli studenti della IV A “Oliveti” si sono recati in “missione” a Quarto, una cittadina in provincia di Napoli, per incontrare la “Nuova Quarto Calcio per la legalità”. Un’esperienza indimenticabile e istruttiva.

Dopo essersi rimpilzati di scialatielli, hanno affrontato la ressa della cumana e sono sbarcati allo stadio «Giarrusso». Ad accoglierli calorosamente Luigi Cuomo, presidente dell’associazione antiracket “Pianura” , i dirigenti della squadra – il direttore sportivo Agostino Orlando, il mister Ciro Amorosetti – e l’addetto stampa, Silvio Di Falco.

La “Nuova Quarto”, rilevata lo scorso anno a un clan della camorra, ora  è nelle fidate mani dell’associazione antiracket ed è divenuta in poco tempo l’emblema della lotta al crimine organizzato. Spesso oggetto di pesanti “attenzioni” da parte dei piccoli boss locali, in uno degli ultimi raid vandalici all’interno dello stadio «Giarrusso» i soliti ignoti sono entrati all’interno della segreteria della struttura comunale, sventrando  una finestra e rubando targhe, coppe ed altre onorificenze dedicate alla  “squadra per la legalità”.

In più occasioni sono avvenuti furti e sono state  tagliate le reti delle porte e sfondate le panchine. Nell’ultimo episodio i balordi non hanno voluto portare via nulla  che avesse un valore materiale, preferendo rubare oggetti di rilevanza morale. Oggi la “Nuova Quarto” è in cima alle classifiche della promozione e sta riscuotendo le simpatie e la solidarietà della cittadinanza.

A breve saranno pronti gli articoli dei nostri studenti e, soprattutto, la rassegna fotografica.