Che cos’è un Flash Mob Frozen

“Mob” in inglese significa “folla”. E da allora «flash mob» sta ad indicare una massa di persone che inscena brevi azioni fuori dalla norma in un luogo predeterminato. Il Flash Mob nasce a New York nel 2003, da un’idea di un 28enne tale Bill, il quale  volle tentare un esperimento sociologico sulle folle.

Il Flash Mob consiste in raduni organizzati via e-mail o sms in cui molte persone si ritrovano in un luogo prestabilito per eseguire una certa azione tutti insieme e senza alcuna ragione.

Un evento tra l’happening e il nonsense , tra tecnologia e trasgressione. Gli eventi (generalmente senza senso) , non hanno nè scopo di lucro , nè scopo politico o di protesta e assolutamente non pubblicitario. Mediamente durano intorno ai 10 min , e finiscono sempre con un applauso generale e la dispersione dei partecipanti.

fonte: flashmobitalia.info

Prossimamente in piazza Saffi un “frozen” degli studenti delle scuole forlivesi per la legalità.

Seguiteci!