Scarpe rosse contro il femminicidio

Una “marcia silenziosa” di scarpe rosse – idea dell’artista messicana Elina Chauvet –  per ricordare tutte le donne stuprate ed uccise a Ciudad Juarez, città di frontiera del Messico del nord.
A Forlì il 24 maggio in piazzetta della Misura dalle 11 alle 18 verrà riproposto un allestimento simile, simbolo di solidarietà con tutte le donne vittime di femminicidio in Italia e nel mondo.

Portate un paio di scarpe rosse o tinte con una bomboletta spray, anche “last minute”  il giorno 24, altrimenti contattate le organizzatrici tramite la pagina Facebook dedicata all’evento.
E’ molto semplice partecipare, basta mettere le calzature in un sacchetto, scrivere il proprio nome e un recapito telefonico sulla suola.
Se l’installazione riesce, sarà la possibilità di riproporla nei Comuni limitrofi in allestimenti analoghi.

Le studentesse del nostro Istituto in questi giorni, attraverso il passaparola, stanno raccogliendo calzature femminili, che poi verranno tinte a scuola il giorno precedente all’evento.